[ADOTTATO] SEBI, sbattuto in strada perché sordo!

>> giovedì 19 gennaio 2012

MILANO
Aprile 2012: È stato adottato di nuovo!
Marzo 2012: Restituito dopo l'adozione: cerca di nuovo casa, stavolta in modo definitivo.

Io non so come mi chiamo. Anche se ho un nome, non lo sento quando mi chiamate perché sono sordo. Sono stato sbattuto in strada per il mio handicap. E non mi facevano più entrare in casa, non mi davano da mangiare; ho dovuto arrangiarmi per mesi a rovistare nella spazzatura. Quando è arrivato il freddo ho provato a trovare rifugio in qualche casa, ma mi hanno cacciato con la scopa. Gli altri gatti randagi in giro me ne davano di santa ragione quando cercavo rifugio nel loro territorio. Allora mi accontentavo di dormire sotto una panchina su un piccolo mucchio di foglie secche. Che freddo, che fame e che paura! Non so come ho fatto a schivare le macchine. Una volontaria si è impietosita di me e mi ha tolto dal freddo e dalla strada. Adesso sono in stallo e sto cercando una vera famiglia. Hanno detto che ho circa 6-7 anni, mi hanno fatto tutti gli esami, sono FIV/FELV negativo e sono castrato. Ho una "ferita di guerra" a un occhio, però la mia vista è perfetta. Per il resto sto bene. Mi piacciono tanto tanto le coccole. Hai voglia di darmi una vera famiglia?
Sebi si trova al momento in stallo a Settimo Milanese (MI) ed è adottabile in Lombardia; si richiede disponibilità per visita preaffido e contatti postaffido nonché firma di un modulo di adozione.

2 commenti:

Anonimo 31 gennaio 2012 22:48  

poco più giovane dei nostri, bianchi anche loro.. se ha 7 anni ed è stato castrato, più facile fosse un gatto di casa a cui a un certo punto è mancato il padrone, un'anziana che muore, un negozio che chiude e il proprietario non può portare il gatto con sé.. i figli che magari ce l'hanno sempre avuta col micio ("i soldi che diamo a tua madre tutti per quella bestia li butta! ma adesso basta, adesso sono stanca!") che buttano fuori il micio ("no mamma, non l'abbiamo mica visto, il tuo gatto, l'abbiamo cercato tanto, vero cara?") e un gatto amato e voluto bene e coccolato fino a ieri si trova in strada. ai nostri è successo quando erano giovani, per fortuna di tetto in tetto sono arrivati sul nostro balcone.. prendetelo, i mici bianchi sono affettusosissimi, intelligenti e curiosi!

Antebar 5 febbraio 2012 01:33  

Gli hai portato fortuna: ho letto che è stato adottato proprio il 31 gennaio!

Grazie infinite del messaggio e tante, tante carezze ai tuoi gatti :)

Barbara

Blogger templates made by AllBlogTools.com

Back to TOP